Dall'Header al Contenuto

Dall’Header al Contenuto

  Con questa puntata sposteremo il nostro interesse al contenuto del nostro blog, ovvero impareremo come sia possibile mostrare all’interno del nostro browser la lista degli ultimi articoli inseriti all’interno del nostro fidato WordPress.  

Con questo articolo non andremo a vedere da vicino come si comporta il Loop di WordPress, ne abbiamo già parlato nel dettaglio in un altra occasione, ma piuttosto andremo a vedere come sia possibile dare una struttura agli articoli che inseriremo nella nostra homepage.

L’intero corso è diventato anche un ebook! Non perdere l’occasione di portare sempre con te tutta la conoscenza racchiusa al suo interno cliccando semplicemente su questo link!

Se non volete perdere tempo andando a consultare l’articolo relativo al Loop, cosa che però vi suggerisco di fare almeno in un secondo momento, vi basterà sapere che quello che viene identificato con questo nome è una caratteristica di WordPress che ci permette di recuperare e mostrare gli articoli presenti nel nostro database.

Diamo una Struttura all’Articolo

Affrontando l’argomento struttura dovrebbe essere ovvio pensare al codice HTML, nel nostro caso HTML5, ed infatti è proprio quello che andremo a fare! Basta osservare il codice presentato qua in basso per dare una prima occhiata alla struttura del nostro articolo.

Conclusioni

Con questa lezione abbiamo imparato come sia possibile andare a popolare la homepage del nostro template. Per dovere di cronaca e per chiarezza, qua sotto troverete tutto il codice di cui avete bisogno, ma ricordatevi che lo .zip di questa puntata lo trovate scaricabile a questo indirizzo.

Spero che questa lezione sia stata tanto divertente ed utile per voi quanto è stato per me realizzarla! Devo dire che siamo ancora lontani dalla conclusione di questa guida, anche se tra poche lezioni saremo in grado di realizzare una prima versione funzionante del template pronta da personalizzare con i CSS.

Vi invito ad attendere la prossima lezione in cui parleremo di… Sidebar! Affrontando anche considerazioni su come personalizzarla e cosa potremmo andare ad inserire al suo interno!

Lascia il tuo Pensiero

4 Responses to “Dall’Header al Contenuto”

    • Andrea Barghigiani

      Ciao Ciccio,

      la tua domanda è un pò vaga, prova comunque a scaricare il file di esempio di questa lezione (lo trovi nella matita alla voce Down) ti potrebbe essere utile per capire dove sono state applicate le modifiche. Inoltre è presente anche un video che ti mostra passo passo come eseguire le varie operazioni (stavolta clicca su Video).

      Spero di esserti stato d’aiuto.

      Rispondi
  1. VINCENZO

    Ho seguito pedissequamente la lezione e non capivo perchè, pur avendo seguito tutto per filo e per segno non comparissero i tags.
    Alla fine ho trovato la soluzione: oltre alla funzione bisogna inserirli questi nomi dei tags. E si inseriscono in basso a destra del pannello di controllo. E’ una cosa logica ma per un niubbo vero come me non è facile da trovare.
    Ti consiglio di mettere questa cosa nel prossimo corso. 🙂

    Rispondi
  2. giovanni

    nonostante abbia copiato ed incollato i file scaricati dall’articolo a me non funziona il — Continua a leggere. più precisamente compare il link sull’articolo ma se clico sul link è pagina bainca.

    Rispondi