Ultime dal Blog

intro-css-hero

Introduzione (Seria) a CSS Hero

Se è la prima volta che leggi un mio articolo TIENITI FORTE perché in questo scoprirai le potenzialità di un potente plugin WordPress che ti permetterà di modifcare qualsiasi tema WordPress con la stessa naturalezza con cui usi Photoshop.

Non usi Photoshop? Che mi dici se ti parlo di Ombre, Animazioni, Transizioni e altri effetti CSS che potrai realizzare con un’interfaccia grafica?

Se non è la prima volta che mi leggi, molto probabilmente saprai del plugin CSS Hero e che un po’ di tempo fa ho tenuto un webinar dal vivo nel quale ho esposto le potenzialità di questo strumento ed ho passato gran parte del tempo a rispondere alle domande dei curiosi. Per quanto mi sia divertito ed abbia trovato l’esperienza più  che interessante, la qualità del video non rispecchia gli standard AndMore; ho quindi deciso di andare a fare un nuovo video ed un completo articolo nel quale andremo a scoprire tutte le sue caratteristiche!

Ovviamente questo non sarà il replay del webinar, anche se molte delle informazioni che riguardano CSS Hero sono state già discusse al suo interno, ma in questo ho la possibilità di parlartene nel dettaglio fornendoti degli esempi che ti lasceranno a bocca aperta!

Curioso di scoprire CSS Hero in azione e dire addio ai file .css? Allora non ti resta altro che continuare a leggere.

Leggi Tutto

Sviluppo di un Plugin WordPress

Dove Inizia lo Sviluppo di un Plugin

Con questo primo articolo voglio iniziare a trattare un argomento che fin troppo spesso non è stato affrontato nel dettaglio in questo blog, la creazione di un plugin che aggiunga nuove funzionalità alla nostra installazione WordPress!

Non voglio certo sminuire i nostri precedenti articoli come 7 Cose che Avrei Voluto Sapere prima di Scrivere un Plugin del nostro Eugenio Petullà oppure l’articolo I Consigli di Luca nello Sviluppo di un Plugin dove è presente anche il video della presentazione che Luca Bartoli ci ha fornito ad un precedente WordCamp.

Ma il punto fondamentale è abbiamo affrontato l’argomento nel dettaglio? La mia personale risposta (e autocritica) è un forte NO!

Con questo non voglio certo colpevolizzarmi o darmi la classica zappata sui piedi, piuttosto voglio confessarti che la mia intenzione è quella di permetterti di diventare uno sviluppatore WordPress completo ed è per questo motivo che ho deciso di creare questa mini-serie.

Come abbiamo scoperto anche nell’intervista con Pietro Bellomo, una persona che modifica i temi acquistati da ThemeForest non può definirsi sviluppatore; non è cattiveria, semplicemente se lavori in questo modo non puoi definirti tale.

Detto questo, spero proprio che questa nuova serie che punta a mostrarti come usare le Twitter API 1.1 all’interno di un plugin sia di tuo interesse e non vedo l’ora che ti mi dica che cosa ne pensi attraverso i commenti ;)

Leggi Tutto

Aggiungi Rimuovi Sidebar WordPress

Aggiungi/Rimuovi Sidebar a Seconda delle Necessità

Diciamoci la verità, WordPress è una piattaforma incredibile che permette di fare moltissime cose e le conoscenze tecniche che richiede sono veramente poche. Il problema è che quando si cerca di realizzare qualcosa di più dedicato, qualcosa di più ricercato, queste conoscenze tornano mooolto comode...

Giusto non troppo tempo fa stavo lavorando con Eugenio allo sviluppo di uno starter theme che ci servirà come punto di partenza per tutti i tutorial che vedrai apparire qua sopra e anche all’interno di un progetto di cui ti parlerò più avanti.

Ma oggi non parliamo tanto di questo perché  l’argomento centrale dell’articolo sono le sidebar. So che ne abbiamo già parlato precedentemente, sia per quanto riguarda la creazione di una singola sidebar che per crearne diverse in modo da dare al nostro tema la possibilità di ospitare nuove funzionalità; ma ti assicuro che oggi faremo qualcosa di veramente divertente.

Ebbene sì, divertirsi. Se sei uno sviluppatore come noi non c’è niente di meglio di passare qualche ora a lottare e insultare il proprio schermo nella battaglia alla realizzazione della feature che ci interessa.

Leggi Tutto

Un Sistema di Sviluppo WordPress a Prova di Bomba

Come Preparare un Sistema di Sviluppo a Prova di Bomba!

Preparare il proprio ambiente di sviluppo è un compito che può intimidire diversi sviluppatori novizi, sopratutto se si fanno delle modifiche al database e dobbiamo esportarlo da locale ad online, senza dimenticarci della necessità di modificare il dominio presente nel database...

Insomma, per chi è alle prime armi (e anche non), creare un sito WordPress in locale ed esportarlo successivamente online non è una cosa molto semplice. Questa operazione richiede delle conoscenze sulla struttura di WordPress, alcune conoscenze di MySQL e un po’ di sangue freddo che non guasta mai.

Tempo fa il nostro Daniele Scasciafratte ci ha aiutato nella sostituzione del dominio locale (che per chi lavora su Mac e MAMP sarà molto probabilmente localhost:8888/cartella) con quello che ospiterà il nostro sito web. Recentemente ho lavorato molto con questa libreria e devo dire che è molto potente e sicura.

Ma se devo essere sincero ho iniziato ad impostare il mio lavoro in modo diverso…

Leggi Tutto

Essere uno Sviluppatore WordPress

Non puoi dire di Essere uno Sviluppatore WordPress se…

Questo sarà un articolo un po' cattivo non tanto nel senso che passerò il tempo ad offenderti e a farti capire come mai non sei uno sviluppatore WordPress ma piuttosto voglio farti riflettere se sei in grado o meno di poterti definire tale.

È diverso tempo che ho intenzione di scrivere un articolo del genere e per diversi motivi.

Primo fra tutti è il fatto che all’interno di questo blog puoi trovare molte informazioni su come potenziare il tuo sviluppo WordPress, è presente la guida alla creazione di un tema, quella che ti permette di apprendere il linguaggio PHP con esempi presi dallo stesso core di questa piattaforma e recentemente abbiamo discusso anche diversi strumenti che potrebbero facilitare le tue pratiche di sviluppo.

Quindi il materiale presente in questo e negli altri siti che trattano di programmazione e di sviluppo WordPress dovrebbero fornirti delle conoscenze sufficienti per diventare uno sviluppatore WordPress a tutti gli effetti, ma l’altro motivo per il quale mi sono deciso di scrivere questo articolo è perché recentemente mi sono trovato ad ascoltare una vecchia intervista fatta a Piero Bellomo nella quale abbiamo discusso brevemente questi aspetti.

Senza farti aspettare ulteriormente andiamo a conoscere quali sono i punti che ritengo fondamentali per potersi definire uno sviluppatore WordPress a tutti gli effetti, se poi hai qualcosa da aggiungere o qualche critica ricorda che i commenti sono aperti ;)

Leggi Tutto

wordpress-multisite

MultiSite, che Cosa è e Come Sfruttarla al Meglio

Quest'oggi ho deciso di presentarti la modalità MultiSite attivabile all'interno del tuo WordPress, ma ho deciso di farlo in modo diverso. C'è un video e un articolo che puoi consultare, il primo è stato realizzato con l'aiuto della community WordPress Italy+ mentre il secondo è tutta farina del mio sacco ;)

Come ben sai, WordPress è cresciuto molto negli anni e da semplice piattaforma di blogging è diventato un CMS di tutto rispetto arrivando ad ospitare anche un numero arbitrario di siti al suo interno. La funzionalità Multisite, nata come plugin per essere successivamente implementata sin dalla major version 3, ha sempre interessato un gran numero di persone ed ha permesso di semplificare la gestione di un gran numero di siti WordPress.

Mettendo da parte i cenni storici, anche per il semplice fatto che queste caratteristiche continuano a far parte del nostro presente, avere la possibilità di ospitare un gran numero di siti utilizzando una singola installazione WordPress sembra una cosa davvero interessante ma, al tempo stesso, devi sapere che presenta alcuni limiti.

Prima di seguire i passi che troverai in questo articolo (o nel video collegato) ed attivare il MultiSite presente nella tua installazione WordPress (si, non dovrai neanche scaricare un plugin) ci sono alcune considerazioni che vorrei fare e spero di sviluppare una coinvolgente discussione con te all’interno dei commenti.

Leggi Tutto